Cittā di Monselice

Uso del Logo comunale 
e richiesta Patrocinio del Comune di Monselice

 
IL LOGO DEL COMUNE DI MONSELICE

Il Logo del Comune è composto dallo Stemma civico e dalla denominazione dell’ente “Città di Monselice” che devono necessariamente accompagnarsi l’uno all’altro per definire compiutamente ed unitariamente l’Ente.
Il Logo è utilizzato dal Comune di Monselice:
   a) negli atti e nella corrispondenza interna ed esterna unitamente all’apposizione del sigillo (timbro o bollo);
   b) in tutte le iniziative culturali, promozionali e di comunicazione realizzate e ideate dal Comune;
   c) nella partecipazione a eventi culturali e promozionali promossi da altri soggetti.
Il logo del Comune rappresenta l'immagine dell'Ente e l’utilizzo dello stesso da parte di soggetti esterni è possibile solo se autorizzato espressamente dal Comune di Monselice.
I soggetti che beneficiano del patrocinio sono di norma autorizzati alla riproduzione del Logo.

L'uso del logo all'esterno della struttura comunale è subordinato alla concessione del patrocinio da parte dell'Amministrazione.
I files da utilizzare per lo Stemma Civico sono i seguenti:

File BMP 1000X1362 RGB    Fondo bianco      3MB
File PNG 1000X1362 RGB    Senza fondo       1MB (per locandine con fondo colorato)

Lo Stemma Civico deve essere accompagnato dalla denominazione "Città di Monselice" ed eventualmente da altre formule come da esempi sotto indicati:

 

E' consigliabile l'uso del carattere "Times New Roman".


 
IL PATROCINIO

Rappresenta una forma simbolica di adesione e una forma di apprezzamento del Comune di Monselice a iniziative ritenute meritevoli per le loro finalità culturali, sociali, artistiche, ambientali, sportive, turistiche, scientifiche e di volontariato.


Chi può richiedere

Possono richiedere il patrocinio del Comune le associazioni, gli enti e le istituzioni pubbliche, gli enti privati dotati di personalità giuridica che esercitano prevalentemente la loro attività in favore della comunità locale.
Per iniziative richieste da enti o associazioni esterne al territorio comunale o che si svolgano all’esterno del territorio comunale, il Patrocinio può essere concesso quando esse abbiano rilevanza per la città o ne promuovano l'immagine, il prestigio, la cultura, la storia, le arti, le tradizioni.


Dove rivolgersi

Ufficio Relazioni con il Pubblico U.R.P. oppure
Assessorato competente


Come fare / Cosa fare
Procedura per la concessione del patrocinio


Ai fini della concessione del patrocinio, i promotori od organizzatori delle manifestazioni od iniziative devono farne richiesta scritta, in carta semplice (vedi-fac simile modello di domanda – sezione modulistica nel sito del Comune), anche via e-mail, al Sindaco o all’Assessore di merito con congruo anticipo.
La domanda deve essere inviata o consegnata all'ufficio protocollo del Comune, almeno 15 giorni prima della realizzazione dell'attività. 
La richiesta, sottoscritta dal legale dell’associazione o ente, deve essere accompagnata da una relazione dettagliata dell’iniziativa per la quale il patrocinio viene richiesto e deve contenere tutti i dati e le informazioni concernenti sia il richiedente sia la manifestazione atti a consentire una completa valutazione.


Concessione del patrocinio

L’istruttoria per la concessione del patrocinio viene svolta dall’Ufficio competente per l’intervento dell’iniziativa.
Il Sindaco o l’Assessore di merito, qualora ravvisino che ne sussistano i presupposti, concedono il patrocinio del Comune e l'uso del logo entro 10 giorni dal ricevimento della richiesta previa comunicazione alla Giunta Comunale.
La concessione del patrocinio non comporta l’erogazione di contributi, né alcuna partecipazione alle spese organizzative della manifestazione od iniziativa patrocinata, salvo i casi in cui ciò sia espressamente stabilito da apposito provvedimento.
La concessione del patrocinio non implica per il Comune l’assunzione di alcuna responsabilità in ordine allo svolgimento dell’iniziativa.


Utilizzo del patrocinio

I promotori e gli organizzatori della manifestazione o iniziativa che ottiene il patrocinio del Comune, dopo averne ricevuto comunicazione da parte dell’Amministrazione comunale, devono: 
L'ufficio, esaminata la bozza, rilascia al richiedente l’autorizzazione che è condizione necessaria affinché il richiedente possa iniziare ad utilizzare il Logo.
Il Patrocinio comunale e il logo concessi possono essere utilizzati solo per la manifestazione richiesta, e se questa verrà replicata ogni anno, dovrà essere sempre accompagnata da nuova domanda di patrocinio. L’utilizzo deve intendersi sempre ed esclusivamente collegato all’iniziativa specificata nella richiesta, e solo per il periodo corrispondente.
 La riproduzione o l’utilizzo del logo secondo modalità differenti da quanto suindicato comportano la revoca dal diritto all’utilizzo del logo con effetto immediato.
Eventuali responsabilità di natura civile, penale e fiscale per l’utilizzo improprio o non autorizzato del logo sono esclusivamente a carico del soggetto terzo, il quale terrà manlevato il Comune di Monselice da ogni responsabilità.
La vigilanza sul corretto uso del Logo viene esercitata da tutti gli uffici comunali.


Agevolazioni – beneficio economico

La concessione del patrocinio consente di ottenere una riduzione del 50% degli oneri dovuti per l’affissione di manifesti e locandine (art. 20 Decreto Legislativo 15.11.1993, n. 507).
Consente inoltre l’esenzione del canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (art. 25, comma b) del Regolamento comunale per l’applicazione del canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche).


Riferimenti normativi