Cittā di Monselice

ITINERARI ARTISTICO MONUMENTALI







Itinerario n. 1: Le Sette Chiese 
Da piazza Mazzini salita lungo via del Santuario e via Sette Chiese

Percorsi:

1) dalla stazione ferroviaria: via Trento Trieste - Riviera Belzoni - via Dante-Piazza Mazzini - Via del Santuario - via delle Sette Chiese

(oppure) via Trento Trieste - via XI febbraio-via XXVIII Aprile - piazza Mazzini - via del Santuario - via delle Sette Chiese

2) dal parcheggio "Cava della Rocca": piazza Mazzini - via del Santuario - via delle Sette Chiese

Da vedere: Torre Civica (o dell'orologio); chiesa di S. Paolo; l'ex Monte di Pietà (oggi sede della biblioteca comunale); Castello; scalinata, impian­to esterno ed ex scuderie di Villa Nani; Pieve di Santa Giustina (duomo vecchio); Porta dei Leoni e Rotonda, Porta Romana; le Sette Chiese; il san­tuario di S. Giorgio, l'Esedra di S. Francesco Saverio, giardino e impianto esterno di Palazzo Duodo;le fortificazioni della Rocca.

Da visitare: Castello, Antiquarium Longobardo, S. Giustina, le Sette Chiese, S. Giorgio, la Rocca. (per orari e/o modalità di visita rivolgersi all'Ufficio Turistico di piazza Mazzini.




 
Itinerario n. 2: Il centro urbano e le Sette Chiese 
(ampliamento del primo itinerario)

Percorso: da piazza Mazzini: via Roma - via Battisti - via S. Luigi - via Carboni - via Tassello - via S. Martino.

Al ritorno: vicolo Scalone e salita al Duomo vecchio e alle Sette Chiese, discesa al Castello

Da vedere: Palazzo Branchini, Casa Paradisi-Capodivacca, chiesa di S. Stefano, Cà Bertana, chiesa di S. Martino, Duomo vecchio, sette Chiese, il santuario di S. Giorgio, l'Esedra di S. Francesco Saverio, giardino e impianto esterno di Palazzo Duodo; le fortificazioni della Rocca, Villa Nani, Castello;

Da visitare: Castellom Antiquarium Longobardo, S. Giustina, le Sette Chiese, S. Giorgio, la Rocca, (per orari e/o modalità di visita rivolgersi all'Ufficio Turistico di piazza Mazzini).





Itinerario n. 3: Il centro urbano 

Percorso: via S. Martino - via Tassello - via Carboni - via S. Luigi - via Tortorini - piazza S. Marco - via Garibaldi - via San Giacomo - ponte delle Grole - via Moraro - Riviera Belzoni.

Da vedere: chiesa di San Martino; Cà Bertana; chiesa di S. Stefano; Casa Paradisi - Capodivacca; villa Tortorini; Duomo Nuovo; chiesa e convento di San Giacomo; parco Buzzacarini; villa Contarini; canale Bisatto; ponte della Pescheria; villa Pisani;

Da visitare: Chiesa di San Giacomo e museo etnologico francescano - ospitante pezzi provenienti dalle missioni dell'Estremo Oriente (soprattutto Cina), dell'Africa e della Polinesia (per visita contattare il Centro missionario che ha sede nello stesso convento di san Giacomo).





Itinerario naturalistico: Monte Ricco e Monte Castello 

Percorsi:

1) da Piazza Mazzini: piazza Mazzini - via Dante - Riviera Belzoni - via Trento Trieste - via Sottomonte - via Monte Ricco - Eremo di Santa Domenica e/o sentiero naturalistico

2) dalla stazione ferroviaria: via Sottomonte -via Monte Ricco - terrazza di Ercole - sentiero Monte Ricco e/o Monte Castello oppure Eremo di Santa Domenica

La prima parte del percorso consiste in una salita, su strada asfaltata e ombreggiata, lungo il Monte Ricco sino alla cosiddetta "Casa Rossa" (250 m) della durata di 30'-40' circa. Dalla "Casa Rossa" parte un sentiero che conduce, dopo breve, alla "terrazza di Ercole" di fronte alla quale si apre la scalinata per l'Eremo di Santa Domenica in cima al monte. Pochi metri oltre la terrazza si incontrano:

- a sinistra il sentiero per il Monte Castello,
- di fronte il sentiero del Monte ricco.

Il percorso complessivo dei due sentieri si snoda per 5 km (1,7 km la deviazione per il Monte Castello) e presenta pochi tratti in pendenza.

Il tempo medio di percorrenza è di 2-3 ore.
Stagioni consigliate: Primavera e autunno.
L'itinerario offre suggestive panoramiche sui Colli Euganei e sulla pianura.
Tra le indelebili tracce delle attività estrattive del passato, si possono ammirare diverse specie arboricole come querce, castagni, lecci, corbezzoli e oliveti nonché piante e fiori tipici dei colli Euganei.